MINI TOUR IN ABRUZZO

Dal 31 agosto al 3 settembre i Soci della Sezione hanno trascorso una breve, ma intensa permanenza in Abruzzo. Il tour è iniziato da Rivisondoli, località in provincia dell’Aquila, nota soprattutto per la pratica degli sport invernali e per le sorprendenti escursioni naturalistiche, essendo collocata sulle pendici del Monte Calvario,
Nel pomeriggio è stata la volta di Montenero Val Cocchiara, centro agricolo in provincia di Isernia, situato su un importante colle che si affaccia sulla vallata detta del Pantano. Qui, i soci, guidati da un amico del luogo, hanno reso omaggio al Monumento Caduti di tutte le Guerre.

Successivamente hanno visitato Roccaraso, una delle più note stazioni turistiche dell’intero Appennino grazie ai suoi impianti da sci. Dopo Sulmona, città famosa per i confetti, è stata infine la volta di Pescocostanzo, cittadina situata sull’altopiano Cinquemiglia caratterizzata da strade addobbate con coloratissimi fiori.

Sono state giornate all’insegna dell’amicizia e del divertimento per tutti coloro che vi hanno preso parte.

5 Risposte a “MINI TOUR IN ABRUZZO”

  1. è stata una bellissima esperienza trascorsa in luoghi splendidi fatti di natura incontaminata, tra boschi, laghi, ruscelli, paesini caratteristici, dove la semplicità e la bellezza rappresentavano una cornice armoniosa all’allegra compagnia composta da persone profondamente umane e rispottose; volevo con l’occasione ringraziare tutti di cuore.

  2. Felicissimo di averti rivisto Leonardo. Ringrazio e abbraccio tutto il gruppo ANCET di TRANI per aver reso omaggio al Monumento dei caduti del mio paese. La vostra visita e’ stata graditissima, vi aspetto al vostro prossimo tour aruzzese e molisano. Vincenzo

  3. Complimenti a tutti i soci della Sezione, con a testa il loro Presidente, e la supervisione del Delegato Regionale, che, amalgamati anche in virtù dei loro trascorsi nella vita militare, partecipano in congruo numero alle cerimonie e ricorrenze dell’associazione, e anche al di fuori, organizzando delle visite in luoghi particolarmente suggestivi.

  4. Complimenti a tutti i soci della Sezione, con a testa il loro Presidente, e la supervisione del Delegato Regionale , che, amalgamati anche in virtù dei loro trascorsi nella vita Militare, aderiscono in congruo numero a tutte le ricorrenze e cerimonie a cui vengono invitati, e anche al di fuori, organizzando delle gite in luoghi particolarmente suggestivi.

  5. Complimenti per l’iniziativa. La foto, poi, mi ha consentito di rivedere volti amici. Vedendo Chiarelli mi sono ricordato di quando rimise in funzione il cinema ma, a causa del suo annuncio “pubblicitario” con l’impianto di amplificazione della caserma avemmo le rimostranze dei sacerdoti della vicina chiesa. Il film? “le caldi notti di Poppea”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.